Loading
Save the Children
  • Istruzione per i bambini
  • Sicurezza alimentare
  • Raggiunge 440 famiglie di agricoltori

Dal 2012 Safe Bag è partner di Save the Children per sostenere un progetto di educazione e sicurezza alimentare nella regione del Tigray in Etiopia.

In Etiopia il 44% della popolazione vive sotto la soglia di povertà e più dell’84% vive in aree rurali; in particolare in Tigray, la regione dove si sviluppa il progetto di Save the Children,  la produzione agricola è notevolmente limitata dall’alternarsi di lunghissime ondate di siccità ed imprevedibili ed intense precipitazioni.

I bambini per aiutare le loro famiglie non possono andare a scuola; i servizi educativi sono comunque pochi e non sempre di qualità.

Grazie anche al contributo di Safe Bag, Save the Children potrà:

-Garantire l'accesso ad un'istruzione di base equa e di qualità per i bambini delle zone rurali non iscritti a scuola, con particolare attenzione per i bimbi con disabilità e le bambine;

- Contribuire al miglioramento della sicurezza alimentare per le famiglie più povere migliorando la loro autosufficienza economica e promuovendo alternative opportunità di reddito.

Il progetto in generale intende raggiungere circa 800 bambini/studenti, oltre 500 adulti e più di 440 famiglie di agricoltori.