Condizioni Generali di Prestazione dei Servizi

CONDIZIONI GENERALI DI PRESTAZIONE DEI SERVIZI - BASIC PROTECION

Il servizio Basic offerto da Safe Bag S.p.A. (di seguito “Safe Bag” o la “Società”) comprende:

• l’avvolgimento del Bagaglio in un film protettivo, con la garanzia che lo stesso non verrà danneggiato durante il volo;

• la riconoscibilità e l’identificabilità del Bagaglio attraverso la particolare pellicola rossa ed il codice Safe Bag applicati al bagaglio;

1. DEFINIZIONI

Nelle presenti Condizioni Generali di Prestazione dei Servizi, i termini e le espressioni riportate nel prosieguo avranno il seguente significato:

Bagaglio: qualsiasi contenitore trattato con i servizi offerti da Safe Bag con esclusione del relativo contenuto.

Cliente: il passeggero di qualsiasi vettore aereo che acquisti i servizi offerti da Safe Bag.

Customer Care: il Team Safe Bag a disposizione di ogni cliente per fornire informazioni e assistenza in merito ai servizi Safe Bag.

Danneggiamento del Bagaglio: rottura delle parti esterne del Bagaglio (incluse serrature, cerniere, ruote e manici), che renda lo stesso inutilizzabile. Sono perciò esclusi: graffi, piccoli strappi, qualsiasi danno alle parti interne del Bagaglio, nonché qualsiasi danno relativo al suo contenuto. Restano altresì esclusi i danni arrecati agli oggetti avvolti con il film protettivo che siano privi di contenitore (a titolo esemplificativo: passeggini e attrezzature sportive).

Eventi Dannosi: Danneggiamento del Bagaglio.

Indennizzo della Compagnia Aerea: l’ammontare riconosciuto dalla Compagnia Aerea al Cliente nel caso in cui si verifichi un Evento Dannoso ad essa imputabile.

Modulo Risarcimento: ha il significato di cui al successivo articolo 4.

Penale o Penale da parte di Safe Bag: hanno il significato di cui al successivo articolo 3.1.

Richiesta di Risarcimento: ha il significato di cui all’articolo 4.

Safe Bag Code: codice alfanumerico di 14 caratteri associato a ciascun Bagaglio.

2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO BASIC

2.1. Safe Bag si impegna ad avvolgere il Bagaglio con uno speciale film protettivo ultra resistente che consente un’effi­cace protezione e deterrenza contro rotture, danneggiamenti, graffi, pioggia, sporcizia, aperture accidentali, furto parziale e totale. Il film protettivo utilizzato per l’avvolgimento è creato per assicurare la massima protezione del Bagaglio e nel contempo garantire il rispetto dell’ambiente (100% Riciclabile). Il film è fornito in colore rosso acceso per rendere il Bagaglio facilmente identificabile in aeroporto ed è semplice da rimuovere dopo l’uso grazie al suo ridotto spessore.

2.2. Safe Bag garantisce (nei limiti stabiliti nell’art. 3) l’idoneità del film protettivo a impedire il Danneggiamento del Bagaglio. Conseguentemente, è a carico di Safe Bag la responsabilità verso i Clienti, nei termini indicati e nei limiti stabiliti nel successivo articolo 3, per qualsiasi Danneggiamento del Bagaglio che sia stato comunicato alla Società secondo le modalità previste nelle Istruzioni in Caso di Eventi Dannosi.

3. CLAUSOLA PENALE

3.1. Safe Bag e il Cliente concordano che, in caso di Evento Dannoso, la Società sarà tenuta a corrispondere al Cliente una somma di denaro quantificata secondo quanto di seguito previsto, rimanendo escluso il risarcimento del danno ulteriore (la “Penale da parte di Safe Bag” o anche solo la “Penale”).

3.2 In caso di Danneggiamento del Bagaglio, la Penale da parte di Safe Bag sarà corrisposta solo dopo che il Cliente avrà percepito l’Indennizzo della Compagnia Aerea, e per una somma pari a tale indennizzo fino ad un massimale di 1.000. A titolo esemplificativo, in caso di Danneggiamento del Bagaglio:

a. se l’Indennizzo della Compagnia Aerea è pari a 500, anche la Penale da parte di Safe Bag sarà pari a 500;

b. se l’Indennizzo della Compagnia Aerea è pari a 1.000 o superiore, la Penale da parte di Safe Bag sarà pari a 1.000;

c. se il vettore aereo non eroga alcun indennizzo, anche Safe Bag non erogherà alcun risarcimento.

3.3. Il sorgere dell’obbligo al pagamento della Penale da parte della Società è subordinato ai seguenti requisiti:

a. il Bagaglio sia stato avvolto con il sistema Safe Bag e sia stato registrato e consegnato al momento del check-in (baggage tag) al personale aeroportuale autorizzato;

b. il Cliente abbia effettuato le dovute comunicazioni entro i termini previsti e abbia rispettato le Istruzioni in Caso di Eventi Dannosi descritte nel successivo articolo 4.

3.4. Resta inteso che il Cliente non avrà diritto al pagamento di alcuna Penale o comunque ad alcun risarcimento: i) nel caso di mancato rispetto delle Istruzioni in Caso di Eventi Dannosi; ii) qualora non fornisca adeguata documentazione dell’avvenuto pagamento dell’Indennizzo della Compagnia Aerea e del suo ammontare, nel caso di Danneggiamento del Bagaglio.

3.5. È espressamente escluso il risarcimento del danno ulteriore rispetto alla Penale riconosciuta al Cliente in forza del presente articolo, che esaurisce pertanto ogni obbligo di Safe Bag verso il Cliente in conseguenza dell’Evento Dannoso.

4. ISTRUZIONI IN CASO DI EVENTI DANNOSI

Compilazione del modulo PIR presso l’ufficio Lost&Found dell’aeroporto di destinazione

In caso di Danneggiamento del Bagaglio, il Cliente deve immediatamente recarsi presso l’ufficio Lost&Found e compilare il modulo P.I.R. (Property Irregularity Report) prima di lasciare l’aeroporto medesimo.

Denuncia al Vettore Aereo

Dopo aver compilato il modulo P.I.R., il Cliente dovrà denunciare il Danneggiamento del Bagaglio al vettore aereo, per attivare le procedure necessarie all’erogazione dell’Indennizzo della Compagnia Aerea.

Richiesta di Risarcimento a Safe Bag S.p.A entro i termini previsti

4.1. Entro e non oltre 21 (giorni) (i) dalla data di Consegna del Bagaglio in caso di Danneggiamento del Bagaglio, il Cliente è tenuto a chiedere il risarcimento tramite la procedura guidata direttamente presso il sito www.safe-bag.com o, in alter­nativa, contattando Ufficio Customer Care di Safe Bag s.p.a., Via Olona 183/G 21013 Gallarate (Va), Italia o Via fax ai numeri: Italia +39 0691511041; Francia +33 170615702; Portogallo: +35 1300505951; Svizzera: +41 435507016, Canada:  +1 514 3126536 o via email: customer.care@safe-bag.com.

Raccolta documenti e compilazione e invio del Modulo Risarcimento e Modulo di Quietanza

In seguito alla Richiesta di Risarcimento nei tempi previsti, il Cliente riceverà via posta elettronica un modulo precompilato con i dati raccolti e con le indicazioni da seguire per l’ottenimento del pagamento del risarcimento dei danni dovuto da Safe Bag secondo quanto previsto dal precedente articolo 3 (il “Modulo Risarcimento”).

- Il Cliente è tenuto a inserire, in una sezione dedicata del sito www.safe-bag.com, una copia elettronica di ciascuno dei seguenti documenti: Modulo P.I.R. (Property Irregularity Report), Rapporto di irregolarità Bagaglio predisposto dall’ufficio Lost & Found dell’aeroporto;

- Ricevute fiscali di acquisto del servizio;

- Biglietto aereo e baggage tag rilasciato dal vettore aereo;

- Modulo Risarcimento Danno Operatore (ove necessario);

- Quietanza della Compagnia aerea con l’indicazione dell’ammontare dell’indennizzo (ove necessario);

- Bonifico o altra prova dell’avvenuto pagamento dell’Indennizzo della Compagnia Aerea (ove necessario);

- Modulo Risarcimento firmato e debitamente compilato;

- Foto del danno (ove necessario);

- Documento di identità in corso di validità del Cliente.

Ricevuti tutti i suddetti documenti, il Customer Care di Safe Bag potrà elaborare la richiesta di risarcimento dei danni per le dovute verifiche. In caso non siano ravvisate anomalie, il Cliente riceverà via email un “Modulo di Quietanza”.

4.2. Il Cliente è tenuto a inserire in un’apposita sezione del sito www.safe-bag.com una copia elettronica firmata e debitamente compilata del “Modulo di Quietanza” e a provvedere all’invio dell’originale firmato a Safe Bag S.p.A., Ufficio Customer Care, Via Olona 183/G 21013 Gallarate (Va), Italia o Via fax ai numeri: Italia +39 0691511041; Francia +33 170615702; Portogallo: +35 1300505951; Svizzera: +41 435507016, Canada:  +1 514 3126536 o via email: customer.care@safe-bag.com. Solo al momento della ricezione del Modulo di Quietanza originale debitamente compilato e firmato via raccomandata a/r o fax, Safe Bag potrà procedere al pagamento. Trascorsi 6 mesi dalla richiesta del risarcimento a Safe Bag, in caso di mancata consegna dei documenti richiesti, o di qualsiasi altro ritardo nella gestione del processo di gestione dell’Evento Dannoso non imputabile a Safe Bag S.p.A, la richiesta del Cliente verrà archiviata senza alcun pagamento.

Valido dal 01/02/2016

 

CONDIZIONI GENERALI DI PRESTAZIONE DEI SERVIZI - PREMIUM PACKAGE

Il servizio Premium offerto da Safe Bag S.p.A. (di seguito “Safe Bag” o la “Società”) comprende:

• l’avvolgimento del Bagaglio in un film protettivo, garantendo che lo stesso non venga danneggiato durante il volo e durante il processo di avvolgimento; ciò opera anche da deterrente contro il furto degli oggetti in esso contenuti;

• la riconoscibilità e identificabilità del Bagaglio attraverso la particolare pellicola rossa ed il codice Safe Bag applicati al bagaglio;

• il servizio di Tracking Attivo in caso di smarrimento del Bagaglio da parte del vettore aereo, nei limiti e secondo le modalità di seguito precisate.

1.DEFINIZIONI

Nelle presenti Condizioni Generali di Prestazione dei Servizi, i termini e le espressioni riportate nel prosieguo avranno il seguente significato:

Bagaglio: qualsiasi contenitore trattato con i servizi offerti da Safe Bag con esclusione del relativo contenuto.

Cliente: il passeggero di qualsiasi vettore aereo che acquisti i servizi offerti da Safe Bag.

Customer Care: il Team Safe Bag a disposizione di ogni cliente per fornire informazioni e assistenza in merito ai servizi Safe Bag.

Danneggiamento del Bagaglio: rottura delle parti esterne del Bagaglio (incluse serrature, cerniere, ruote e manici), che renda lo stesso inutiliz­zabile. Sono perciò esclusi: graffi, piccoli strappi, qualsiasi danno alle parti interne del Bagaglio, nonché qualsiasi danno relativo al suo contenuto. Restano altresì esclusi i danni arrecati agli oggetti avvolti con il film protettivo che siano privi di contenitore (a titolo esemplificativo: passeggini e attrezzature sportive).

Furto Parziale di effetti personali dal bagaglio: sottrazione dal bagaglio di oggetti e/o vestiti personali, ad eccezione dei prodotti elettronici messi in valigia.

Eventi Dannosi: mancato ritrovamento del Bagaglio entro il termine di cui all’art. 2.6, Danneggiamento del Bagaglio, Furto Parziale di effetti personali dal bagaglio, Smarrimento del Bagaglio.

Indennizzo della Compagnia Aerea: l’ammontare riconosciuto dalla Compagnia Aerea al Cliente nel caso in cui si verifichi un Evento Dannoso ad essa imputabile.

Modulo Risarcimento: ha il significato di cui al successivo articolo 4.

Mancata Consegna del Bagaglio: la mancata consegna del Bagaglio all’arrivo nell’aeroporto di destinazione.

Penale o Penale da parte di Safe Bag: hanno il significato di cui al successivo articolo 3.1.

Richiesta di Risarcimento: ha il significato di cui all’articolo 4.

Safe Bag Code: codice univoco alfanumerico di 14 caratteri associato a ciascun Bagaglio, trattato da Safe Bag e integrato con il sistema SITA World Tracer

Safebag24 Mobile App: applicazioni per dispositivi mobili fruibili dai clienti Premium per il servizio di tracking attivo.

Safebag24 Web Site: sito web fruibile dai Clienti Premium per il servizio di tracking attivo accessibile all’indirizzo: www.safebag24.com

Smarrimento del Bagaglio: il mancato ritrovamento del Bagaglio entro 21 (ventuno) giorni dalla Mancata Consegna del Bagaglio.

Tracking Attivo: Il rintracciamento del bagaglio (Tracking) di tipo attivo permette al cliente di avere informazioni immediate, a partire dal giorno della Mancata Consegna del bagaglio, sul posizionamento e spostamento del bagaglio. Il Customer Care di Safe Bag interroga direttamente il portale dedicato di SITA World Tracer, sistema utilizzato dagli handlers aeroportuali di tutto il mondo, e fornisce le informazioni del bagaglio direttamente al cliente.

2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO PREMIUM

2.1. Safe Bag si impegna ad avvolgere il Bagaglio con uno speciale film protettivo ultra resistente che consente un’efficace protezione e deterrenza contro rotture, danneggiamenti, graffi, pioggia, sporcizia, aperture accidentali, furto parziale e totale. Il film protettivo utilizzato per l’avvolgimento è creato per assicurare la massima protezione del Bagaglio e nel contempo garantire il rispetto dell’ambiente (100% Riciclabile). Il film è fornito in colore rosso acceso per rendere il Bagaglio facilmente identificabile in aeroporto ed è semplice da rimuovere dopo l’uso grazie al suo ridotto spessore.

2.2. Safe Bag garantisce (nei limiti stabiliti nell’art. 3) l’idoneità del film protettivo a impedire il Danneggiamento del Bagaglio. Allo stesso tempo Safe Bag garantisce (nei limiti stabiliti nell’art. 3) che non avverrà alcun Furto Parziale di effetti personali dal Bagaglio. Conseguentemente, è a carico di Safe Bag la responsabilità verso i Clienti, nei termini indicati e nei limiti stabiliti nel successivo articolo 3, per qualsiasi Danneggiamento del Bagaglio ovvero per qualsiasi Furto Parziale di effetti personali dal Bagaglio, che sia stato comunicato alla Società secondo le modalità previste nelle Istruzioni in Caso di Eventi Dannosi.

2.3. Il ritrovamento del Bagaglio è garantito dal servizio di Tracking Attivo. Il Cliente è tenuto ad attivare il servizio prima della partenza del volo, attraverso la registrazione del Safe Bag Code (ossia il codice risultante sullo sticker applicato alla pellicola con la quale è stato avvolto il bagaglio) e del Tag del Bagaglio rilasciato dalla Compagnia Aerea, sulla Safebag24 Mobile App o sul Safebag24 Web Site, indicando il proprio nominativo e i propri recapiti. La registrazione da parte del Cliente prima della partenza è importante perché consente al cliente di usufruire delle funzionalità dell’APP e del Web studiate per accompagnare l’esperienza di viaggio del passeggero e del suo bagaglio.

2.4. Con il servizio di Tracking Attivo, il Customer Care di Safe Bag assume un ruolo di protagonista nel fornire assistenza al cliente in caso di

Mancata Consegna del Bagaglio. Il servizio è reso possibile dall’accesso diretto del Customer Care di Safe Bag alle informazioni sugli spostamenti dei bagagli generate dagli handlers aeroportuali tramite il portale dedicato di SITA World Tracer. Il Customer Care di Safe Bag interroga diretta­mente il sistema, e fornisce le informazioni sullo status del bagaglio direttamente al cliente. L’interrogazione avviene sulla base dell’imputazione nel portale del Safe Bag Code o in alternativa del Tag del bagaglio rilasciato dalla Compagnia Aerea che il cliente ha pre-registrato nell’APP o nel sito Web.

2.5. L’interrogazione sulla base del Safe Bag Code è possibile grazie alla facoltà di Safe Bag di usufruire del SITA Worldtracer Unique Identification Service (UIS). Tale servizio permette agli operatori dei Lost&Found affiliati SITA presso qualsiasi aeroporto, di inserire il Safe Bag Code in un apposito campo del database dedicato alla descrizione dei bagagli ritrovati (OHD - On Hand Database). L’inserimento del Safe Bag Code nell’OHD genera un messaggio istantaneo verso la Società, la quale in tal caso si impegna a incrociare i dati e contattare il Cliente per offrire il supporto necessario al recupero del Bagaglio così identificato.

2.6. Safe Bag si impegna a rintracciare il Bagaglio entro 1 (uno) giorno dalla data in cui, in ragione della Mancata Consegna del Bagaglio, il Cliente ha compilato il Modulo P.I.R. (Property Irregularity Report) presso il servizio Lost&Found dell’aeroporto di destinazione. Il Servizio di Tracking terminerà in ogni caso decorsi 21 (ventuno) giorni dalla Mancata Consegna del Bagaglio.Resta inteso che il Customer Care di Safe Bag offre un supporto al Cliente nella ricerca del Bagaglio non consegnato dal vettore aereo per agevolarne il recupero, ma non è responsabile dei processi di localizzazione dei vettori aerei o delle società di handling aeroportuale, né ha rapporto alcuno con le procedure interne di ricerca dei medesimi. Il Customer Care riservato ai clienti Premium è disponibile sette giorni su sette, 24 ore al giorno ai numeri telefonici: Italia +39 0691511041; Francia +33 170615702; Portogallo: +35 1300505951; Svizzera: +41 435507016 , Canada:  +1 514 3126536 o via email: customer.care@safe-bag.com.

3.3. CLAUSOLA PENALE

3.1. Safe Bag e il Cliente concordano che, in caso di Evento Dannoso, la Società sarà tenuta a corrispondere al Cliente una somma di denaro quantificata secondo quanto di seguito previsto, rimanendo escluso il risarcimento del danno ulteriore (la “Penale da parte di Safe Bag” o anche solo la “Penale”).

3.2. Le penali vengono corrisposte in caso di:

a.Danneggiamento del Bagaglio; b. Furto parziale di effetti personali dal Bagaglio; c.Ritardata Consegna del Bagaglio; d .Smarrimento del Bagaglio.

3.2.a. In caso di Danneggiamento del Bagaglio, la Penale da parte di Safe Bag sarà corrisposta solo dopo che il Cliente avrà percepito l’Inden­nizzo della Compagnia Aerea, e per una somma pari a tale indennizzo e fino ad un massimale di 1.000

A titolo esemplificativo, in caso di Danneggiamento del Bagaglio:

i. se l’Indennizzo della Compagnia Aerea è pari a 500, anche la Penale da parte di Safe Bag sarà pari a 500;

ii. se l’Indennizzo della Compagnia Aerea è pari a 1.000 o superiore, la Penale da parte di Safe Bag sarà pari a 1.000;

iii. se il vettore aereo non eroga alcun indennizzo, anche Safe Bag non erogherà alcun risarcimento.

3.2.b. In caso di Furto parziale di effetti personali dal Bagaglio, la Penale corrisposta da Safe Bag sarà pari ad un massimo di 100.

3.2.c. In caso di mancato ritrovamento del Bagaglio entro il termine di cui all’articolo 2.6. (1 giorno), la Penale sarà pari a 100 al giorno per ogni giorno successivo allo spirare del termine di cui all’articolo 2.6. fino all’effettivo ritrovamento del Bagaglio. La Penale non potrà in ogni caso superare la somma di 1.000. anche qualora decorrano oltre 10 (dieci) giorni dallo spirare del termine di cui all’articolo 2.6.

3.2.d. In caso di Smarrimento del Bagaglio, la Penale da parte di Safe Bag sarà corrisposta solo dopo che il Cliente avrà percepito l’Indennizzo della Compagnia Aerea, e per una somma pari a tale indennizzo e fino ad un massimale di 4.000.

A titolo esemplificativo, in caso di Smarrimento del Bagaglio:

i. se l’Indennizzo della Compagnia Aerea è pari a 2.500, anche la Penale da parte di Safe Bag sarà pari a 2.500, per un totale di 5.000;

ii. se l’Indennizzo della Compagnia Aerea è pari a 4.000 o superiore, la Penale da parte di Safe Bag sarà pari a 4.000;

iii. se il vettore aereo non eroga alcun indennizzo, anche Safe Bag non erogherà alcun risarcimento.

3.3. Il sorgere dell’obbligo al pagamento della Penale da parte della Società è subordinato ai seguenti requisiti:

a) il Bagaglio sia stato avvolto con il sistema Safe Bag e sia stato registrato e consegnato al momento del check-in (baggage tag) al personale aeroportuale autorizzato; b) il Cliente abbia effettuato le dovute comunicazioni entro i termini previsti e abbia rispettato le Istruzioni in Caso di Eventi Dannosi descritte nel successivo articolo 4.

3.4. Resta inteso tra le parti che: i) qualora il Bagaglio sia consegnato in ritardo e si sia verificato un Danneggiamento del Bagaglio, il Cliente avrà diritto di ottenere il pagamento della sola Penale concernente la Ritardata Consegna; ii) la Penale percepita dal Cliente per la Ritardata Consegna del Bagaglio nel termine di cui all’art. 2.6 non potrà essere cumulata con la Penale per lo Smarrimento del Bagaglio.

3.5. Resta inteso che il Cliente non avrà diritto al pagamento di alcuna Penale o comunque ad alcun risarcimento: i) nel caso di mancato rispetto delle Istruzioni in Caso di Eventi Dannosi; ii) qualora non fornisca adeguata documentazione dell’avvenuto pagamento dell’Indennizzo della Compagnia Aerea e del suo ammontare, nel caso di Danneggiamento del Bagaglio o Smarrimento del Bagaglio; iii) qualora il Cliente non fornisca copia del documento che certifichi la data di avvenuta riconsegna del Bagaglio da parte della compagnia aerea, nel caso in cui il Bagaglio non sia ritrovato nel termine di cui all’articolo 2.6.; iv) per le spese sostenute per l’acquisto di beni e ogni altra spesa o disagio derivante dalla Mancata Riconsegna del Bagaglio e/o dal Danneggiamento del Bagaglio.

3.6. È espressamente escluso il risarcimento del danno ulteriore rispetto alla Penale riconosciuta al Cliente in forza del presente articolo, che esaurisce pertanto ogni obbligo di Safe Bag verso il Cliente in conseguenza dell’Evento Dannoso.

4. ISTRUZIONI IN CASO DI EVENTI DANNOSI

Compilazione del modulo PIR presso l’ufficio Lost&Found dell’aeroporto di destinazione

In caso di Danneggiamento del Bagaglio e/o Mancata Riconsegna del Bagaglio all’aeroporto di destinazione, il Cliente deve immediatamente recarsi presso l’ufficio Lost&Found e compilare il modulo P.I.R. (Property Irregularity Report) prima di lasciare l’aeroporto medesimo.

Denuncia al Vettore Aereo

Dopo aver compilato il modulo P.I.R., il Cliente dovrà denunciare il Danneggiamento del Bagaglio e/o la Mancata Consegna del Bagaglio al vettore aereo, per attivare le procedure necessarie all’erogazione dell’Indennizzo della Compagnia Aerea.

Richiesta di Risarcimento a Safe Bag S.p.A. entro i termini previsti

Entro e non oltre 21 (giorni) (i) dalla data di consegna del Bagaglio in caso di Danneggiamento del Bagaglio; e (ii) dallo spirare del termine di cui all’art. 2.6., il Cliente è tenuto a chiedere il risarcimento tramite la procedura guidata direttamente presso il Safebag24 Web Site o, in alter­nativa, contattando Ufficio Customer Care di Safe Bag s.p.a., Via Olona 183/G 21013 Gallarate (Va), Italia o Via fax ai numeri: Italia +39 0691511041; Francia +33 170615702; Portogallo: +35 1300505951; Svizzera: +41 435507016, Canada:  +1 514 3126536

Raccolta documenti e compilazione e invio del Modulo Risarcimento e Modulo di Quietanza

In seguito alla Richiesta di Risarcimento nei tempi previsti, il Cliente riceverà via posta elettronica un modulo precompilato con i dati raccolti e con le indicazioni da seguire per l’ottenimento del pagamento del risarcimento dei danni dovuto da Safe Bag secondo quanto previsto dal precedente articolo 3 (il “Modulo Risarcimento”)

Il Cliente è tenuto a inserire, in una sezione dedicata del Safebag24 web Site, una copia elettronica di ciascuno dei seguenti documenti:

- Modulo P.I.R. (Property Irregularity Report), Rapporto di irregolarità Bagaglio predisposto dall’ufficio Lost & Found dell’aeroporto;

- Ricevute fiscali di acquisto del servizio;

- Biglietto aereo e baggage tag rilasciato dal vettore aereo;

- Quietanza della compagnia aerea con l’indicazione dell’ammontare dell’indennizzo (ove necessario);

- Bonifico o altra prova dell’avvenuto pagamento dell’Indennizzo della Compagnia Aerea (ove necessario);

- Lettera di vettura del corriere che ha provveduto alla riconsegna del Bagaglio al Cliente o documento rilasciato dalla compagnia aerea al momento del ritiro del Bagaglio in aeroporto, che attesti la data di rintracciamento del Bagaglio (ove necessario);

- Modulo Risarcimento firmato e debitamente compilato;

- Foto del danno (ove necessario);

- Documento di identità in corso di validità del Cliente;

- Denuncia alle autorità giudiziarie, in caso di Furto Parziale.

Ricevuti tutti i suddetti documenti, il Customer Care di Safe Bag potrà elaborare la richiesta di risarcimento dei danni per le dovute verifiche. In caso non siano ravvisate anomalie, il Cliente riceverà via email un “Modulo di Quietanza”.

Il Cliente è tenuto a inserire in un’apposita sezione del Safebag24 Web Site una copia elettronica firmata e debitamente compilata del “Modulo di Quietanza” e a provvedere all’invio dell’originale firmato a Safe Bag S.p.A., Ufficio Customer Care, Via Olona 183/G 21013 Gallarate (Va), Italia o Via fax ai numeri: Italia +39 0691511041; Francia +33 170615702; Portogallo: +35 1300505951; Svizzera: +41 435507016, Canada:  +1 514 3126536 . Solo al momento della ricezione del Modulo di Quietanza originale debitamente compilato e firmato via raccomandata a/r o fax, Safe Bag potrà procedere al pagamento. Trascorsi 6 mesi dalla richiesta del risarcimento a Safe Bag, in caso di mancata consegna dei documenti richiesti, o di qualsiasi altro ritardo nella gestione del processo di gestione dell’Evento Dannoso non imputabile a Safe Bag S.p.A, la richiesta del Cliente verrà archiviata senza alcun pagamento.

Valido dal 01/02/2016